IL MEGLIO DEGLI UNIVERSITY ESPORTS 18/05

Lunedì 18 maggio 2020, a partire dalle ore 20.00, hanno avuto inizio gli ottavi di finale dell’Amazon University Esports; in questo articolo parleremo dei match che noi, della redazione di Runews, abbiamo trovato più divertenti.

Giuranda Havil99 Princess Locuss Huytraka

MENNI VS DOCTORNEFARIUS (CORINA CONTROL MIRROR MATCH)

Questo era il match che aspettavamo fin dall’ inizio, appena sono state rese note le regioni che componevano i mazzi dei giocatori (ricordiamo che nessuno era a conoscenza dei mezzi dei giocatori nella sua interezza, erano note solo le regioni).
All’ inizio della partita, considerando anche il mulligan favorevole, DoctorNefarius ha avuto un bel vantaggio, cioè Vi in mano; nonostante ciò entrambi i giocatori sono partiti molto bene, giocando Elise in tempo. I turni successivi sono stati giocati passivamente, entrambi i giocatori hanno cercato di studiarsi a vicenda, gestendo la board avversaria con le spell. Come è possibile vedere, per nessuno dei giocatori, Vi è stata fondamentale: in effetti non è lei la win condition, soprattutto in un mirror. Per vincere questo matchup è fondamentale giocare il Comandante Ledros prima del tuo avversario, e se possibile sfruttare Atrocità per distruggere il Nexus avversario.
Menni, avendo priorità nel turno 9, comincia questo giocando proprio Ledros: da questo momento, la partita è stata un susseguirsi di Ledros giocati da entrambe le parti, ma Menni ha sempre avuto una mano migliore, avendo Atrocità, Colpo Mistico ma soprattutto Corina Veraza, che però non è stata necessaria per portare a casa la vittoria della serie e quindi il passaggio ai quarti di finale.

OKABEACE VS YONDA (BILGEWATER/NOXUS VS HEIMER/VI)

Questo è stato forse il match più particolare della giornata, in quanto OkabeAce ha portato un mazzo poco noto e non top tier. Sicuramente il favorito era Yonda: mazzo solido, tante opzioni in late.
Mulligan tutto sommato favorevole per i giocatori, OkabeAce si ritrova il Leviatano, carta fondamentale per il suo successo, mentre Yonda parte con Vi ma senza Heimerdinger.
La prima parte della partita è assolutamente controllata da Yonda, che gioca Vi ed elimina lo Swain avversario, tutto questo aspettando (invano) Heimerdinger, per poter controllare in tranquillità anche la fine della partita. OkabeAce si ritrova in difficoltà nei turni successivi, perdendo un altro Swain e “brickando” il Leviatano, non avendo altre copie di Swain nel mazzo.
Si ha una piccola svolta al turno 8, quando OkabeAce riesce a giocare Twisted Fate e, nel turno successivo, ad eliminare Vi grazie alla Ghigliottina Noxiana. Yonda cerca di controllare la situazione rimuovendo prima l’ennesimo Swain e anche il Leviatano, ma è questo il momento in cui la partita cambia: OkabeAce riesce a sviluppare una buona serie di giocate, mettendo pressione a Yonda, che si ritrova ad avere una mano piena di magie reattive., ormai inutili.
Vince OkabeAce, risalendo la china, ma sicuramente è stata una buona partita per Yonda, sfortunato per non aver pescato Heimerdinger.

Se vuoi seguire le partite dell’ Amazon University Esports in diretta, puoi farlo dal canale Twitch di PG_Esports cliccando sul pulsante.

0 0 vote
Article Rating
Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments